SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Poco dopo le 14 i vigili del fuoco del distaccamento di San Benedetto del Tronto, supportati da un autobotte giunta da Ascoli, sono stati impegnati in A14 al chilometro 309 + 900, direzione nord, per l’incendio di un rimorchio.

Resosi conto delle fiamme, l’autista del mezzo provvedeva a staccare il rimorchio stesso, che, però, riprendeva autonomamente la marcia sbattendo prima contro il guardrail e successivamente urtando un auto in transito.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di San Benedetto, supportati da un autobotte giunta da Ascoli, la polizia autostradale della sottosezione di Porto San Giorgio, il personale della società autostrade e l’ambulanza del 118 e  il personale della Direzione del 7° Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia.

L’autostrada è rimasta chiusa in entrambi i sensi di marcia per consentire le operazioni di soccorso e si sono formate code di alcuni km in entrambe le direzioni.