ANCONA – Il femminicidio di Ilaria Maiorano, avvenuto L’11 ottobre 2022 a Osimo. Nel processo in corso ad Ancona che vede come imputato il marito Tarik El Ghaddassi, sono stati ascoltati oggi in aula alcuni parenti di lui che hanno parlato di una gelosia morbosa, immotivata ai limiti della malattia.

Ascoltata anche una cugina che avrebbe visto il corpo di Ilaria la mattina successiva all’omicidio e a cui El Ghaddassi avrebbe raccontato di un incidente domestico, negando ogni colpa.