MONTEFORTINO – Stava lavorando in un cantiere per la ricostruzione del sisma del 2016, quando è caduto dalla scala ed è deceduto. Dramma a Montefortino, nel fermano, per un operaio di 56 anni. Si tratta di Luigi Fares, residente a Monsampolo del Tronto. L’operaio avrebbe perso l’equilibrio e la caduta da circa da tre metri non gli ha lasciato scampo. Sul posto tempestivo l’arrivo del personale sanitario del 118 e della Croce Rossa di Comunanza. Tentato anche il volo dall’eliambulanza, tornata vuota alla base. A lavoro anche ii carabinieri e il personale del Servizio di Prevenzione e Sicurezza: il cantiere è stato messo sotto sequestro.