Giornata di “Educazione alla Legalità”: metti un cane come… Maestro!

C’è chi fiuta eventuale esplosivo, chi sente l’odore di sostanze stupefacenti e chi tiene a bada i ‘cattivi’ solo con la propria presenza. Grande attenzione degli alunni della primaria Faiani che ieri, in occasione della giornata dedicata alla “Educazione alla legalità” hanno accolto a scuola le Unità cinofile (due pastori tedeschi e un labrador) della Polizia di Stato.

I ragazzi hanno assistito alle relative simulazioni alla presenza del Questore di Ancona, Giancarlo Pallini, della dirigente Capo di Gabinetto del Questore Cinzia Nicolini, con la partecipazione anche dell’Unità scientifica che ha mostrato come vengono rilevate le impronte sulla scena di un crimine.
Al termine dell’appuntamento è stato consegnato agli alunni un diario della Polizia di Stato (che verrà utilizzato nel prossimo anno scolastico) che con un linguaggio adatto ai piccoli, illustra alcune tematiche relative alla legalità: il rispetto delle norme, la Costituzione, l’educazione stradale, ecc. Come agli studenti delle Faiani, il diario sarà distribuito a tutte le classi terze della primaria( future quarte) della provincia di Ancona. Alla consegna dei diari era presente anche l’assessore alle Politiche Educative del Comune di Ancona, Tiziana Borini, che ha portato il saluto del Sindaco Valeria Mancinelli e dell’Amministrazione. Al termine si sono esibiti gli studenti dell’Istituto comprensivo Cittadella-Margherita Hack. Presenti anche il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Marco Ugo Filisetti, Massimo Iavarone (funzionario Usr) e la dirigente scolastica Alessandra Bertini.

Nell’occasione cerimonia di presentazione dell’agenda scolastica “Il Mio Diario”, realizzata dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e con il sostegno del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano. L’iniziativa, giunta alla ottava edizione, fino ad oggi ha interessato oltre 400mila studenti sul territorio nazionale e per il prossimo anno raggiungerà tutte le province italiane. Nell’anno scolastico 2021-2022, sarà destinata agli alunni delle classi 3/e, future 4/e, degli istituti primari di varie province tra cui Ancona: la Polizia si avvicina ai giovani studenti, utilizzando personaggi a fumetti, per contribuire all’educazione e al rispetto delle regole ed alla conoscenza dei valori su cui si fonda la nostra società.