A Macerata è stata prorogata fino alle ore 14.00 di oggi l’ordinanza sindacale, emessa a tutela della pubblica incolumità, per l’evacuazione di un’area a Piediripa dove c’è stata una fuga di gas per una conduttura rotta.

Si tratta di un’area, di fatto diventata ‘zona rossa’, che rientra in un raggio di circa 100 metri dalla rottura e dalla perdita di gas.


  In merito alla fuga, fa sapere il Comune, dopo che si è lavorato per tutta la notte a garanzia della sicurezza dell’area e per velocizzare le operazioni di rientro dei residenti nelle rispettive case, sono state ultimate le attività di riparazione da parte di Italgas e sono state avviate le attività di verifica da parte dei vigili del fuoco per controllare le abitazioni e tutti gli immobili nelle vie interessate.

Alcuni sopralluoghi hanno evidenziato ancora il permanere di una situazione di potenziale pericolo con sacche di gas immagazzinate e si è resa, quindi, necessaria la proroga dell’ordinanza, restano fuori casa una ventina di persone.

Per ogni necessità è possibile contattare il numero 0733-256346