ANCONA – Il femminicidio di Ilaria Maiorano: è stata fissata al prossimo 20 settembre l’udienza preliminare per il 42enne Tarik El Gaddasi, il cittadino marocchino, accusato di aver ucciso la moglie nella loro casa di Padiglione di Osimo (Ancona) nella notte dell’11 ottobre 2022. La donna, era stata trovata morta nell’abitazione dove viveva con il marito e le figlie di 5 e 8 anni.

L’uomo dovrà difendersi dall’accusa di omicidio volontario pluriaggravato, nei suoi confronti l’accusa contesta cinque aggravanti: l’aver agito per futili motivi, l’aver agito con crudeltà, visto i numerosi colpi inferti e la lunga agonia che ha preceduto il decesso; la presenza dei figli minori; i maltrattamenti e l’aver commesso il fatto durante l’esecuzione di una pena, visto che era agli arresti domiciliari per un fatto di altra natura.