ANCONA – Oggi e domani ad Ancona sciopero dei lavoratori del porto.

L’iniziativa, fanno sapere i sindacati, è stata proclamata perché, nonostante lo stato di agitazione aperto l’11 marzo e lo sciopero di aprile (nei giorni 2, 3, 4 e 5), “pur avendo successivamente registrato dei passi in avanti, il negoziato per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro (Ccnl), scaduto il 31 dicembre 2023, non ha ancora raggiunto un livello adeguato alle aspettative dei lavoratori”.

    I sindacati ribadiscono “l’assoluto bisogno di giungere al più presto alla sottoscrizione di un Ccnl che preveda un aumento economico utile al recupero del potere d’acquisto perso dalle lavoratrici e dai lavoratori.