Si terrà ad Ancona giovedì 24 novembre presso la sede dell’Autorità Portuale del Mare Adriatico Centrale – Sala Marconi la IV tappa di “Sali a Bordo del Futuro”.

“Sali a Bordo del Futuro” è un tour convegnistico che ha toccato diverse città italiane per parlare di elettrificazione dei porti e delle marine, valorizzando il loro ruolo strategico nella transizione ecologica delle città.

Il progetto in sintesi

Il tour ‘Sali a Bordo del Futuro’ è stato pensato da Enel non solo per parlare di mobilità elettrica in mare, ma soprattutto di mobilità elettrica integrata, perché porti e città sono due facce della stessa medaglia e la decarbonizzazione del trasporto marittimo dev’essere integrata con il trasporto a terra. Per raccontare i suoi progetti di elettrificazione, circolarità e sostenibilità Enel ha avviato una collaborazione con il Gruppo Garbage di Ancona, che da anni si occupa di servizi ecologici portuali, marittimi e terrestri. L’Azienda ha messo a disposizione E-Pelikan, un’imbarcazione full Electric che ha seguito ogni tappa del tour effettuando un servizio di gestione e recupero delle plastiche nello specchio acqueo portuale.