Furto di pc a scuola: cinque ragazzini denunciati.

I carabinieri della Compagnia di Jesi, su delega del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Ancona, Giovanna Lebboroni, hanno individuato gli autori del furto di 14 dispositivi informatici, rubati lo scorso 29 maggio presso l’istituto comprensivo “Carlo Urbani” di Moie di Maiolati Spontini. Si tratterebbe, dai primi accertamenti, di cinque ragazzini tra i 15 ed i 16 anni, di nazionalità italiana e residenti nella provincia di Ancona.

La refurtiva (computer e un tablet) è stata ritrovata durante una perquisizione, all’alba del 15 giugno, e sequestrata. I ragazzini sono stati denunciati per il reato di furto aggravato, in concorso tra loro.