A-14, occhio: ripartono i cantieri. Regione e Autostrade tentano di evitare il rischio tappo. Lo strumento è un calendario condiviso per scongiurare il caos sull’A14 a causa dei tanti lavori che dal 20 settembre (lunedì) torneranno sulle gallerie del tratto tra San Benedetto del Tronto (Ascoli) e Pedaso (Fermo). 

Società Autostrade ed enti locali si sono mossi insieme con un summit servito a stilare un cronoprogramma sulla ripresa dei cantieri fermati il 9 luglio per gli esodi estivi, che andasse incontro a pendolari, vacanzieri e lavoratori.

Il calendario è stato redatto a quattro mani da Regione e Autostrade nel corso dell’incontro a San Benedetto del Tronto tra il presidente Francesco Acquaroli, gli assessori Francesco Baldelli e Guido Castelli, i sindaci del territorio e i tecnici di Autostrade e del ministero, in collegamento.

la decisione emersa è stata quella di scegliere alcuni weekend da lasciare a scorrimento veloce il più possibile, per non danneggiare il turismo. Dunque si ricomincia il 20 settembre, ma solo dal lunedì al venerdì, mentre dal 4 ottobre saranno operativi 7 giorni su 7, quindi anche nei weekend, su tre turni di lavoro che copriranno le 24 ore.

Questa impostazione sarà adottata per i mesi successivi, ma con una serie di pause. Regione e Autostrade hanno deciso di sospendere i lavori a cavallo delle festività: tutti i Santi (dal 29 ottobre al 2 novembre), Immacolata (dal 3 al 9 dicembre), Natale (dal 23 dicembre al 10 gennaio), Pasqua (dal 15 al 26 aprile), 1° Maggio, Festa della Repubblica (dal 1° giugno al 6 giugno) e poi per l’estate stop dal 24 giugno al 6 settembre.
 

Vi saranno tre cantieri principali, due in carreggiata nord nella galleria di Porto San Giorgio e nella galleria di Pedaso, e uno in carreggiata sud, nella serie di gallerie di Grottammare. Tutto questo serve a scongiurare il caos che da quattro anni si vive tra le province di Ascoli e Fermo. Anche quest’estate parecchi weekend sono stati da bollino nero, con tempi di percorrenza anche quadruplicati rispetto al normale.