CIVITANOVA MARCHE – 600 persone assiepate tutte insieme nel locale, molte in piedi a ballare e molti senza mascherina. Continuano i controlli sulle violazioni delle norme anti covid da parte delle forse dell’ordine. Gli agenti della questura di Macerata nella sola serata di ieri hanno sottoposto a controllo tre locali della provincia, tra questi anche un noto ristorante di Civitanova Marche, dove appunto sono state trovate insieme ben 600 persone. Ovviamente è scattata la multa nei confronti del titolare del locale e dei due addetti al bancone e del dj perché senza mascherina. Insieme alle multe anche lo stop all’attività che riaprirà venerdì 11. Nessuna violazione sembra invece essere stata rilevata per quanto riguarda i green pass.

Lavorava invece senza green pass ed è dunque stato multato il titolare di un locale di Senigallia, trovato in fallo sempre ieri sera durante i controlli dei carabinieri.