La bicicletta sui binari per farsi un selfie.

E’ accaduto vicino alla stazione di Grottammare (Ascoli Piceno) dove gli agenti Polfer di San Benedetto del Tronto hanno denunciato quattro ragazzi per il reato di attentato alla sicurezza dei trasporti.

I giovani avevano posizionato una bici sui binari con l’intento di scattarsi una foto. L’episodio fortunatamente non ha provocato danni o pregiudizio ai viaggiatori.
    La denuncia è stata fatta durante i controlli eseguiti dal Compartimento di polizia ferroviaria, nelle tre regioni di competenza Marche, Umbria e Abruzzo, per l’operazione “Stazioni sicure”: 844 persone controllate, 283 bagagli ispezionati, 33 stazioni interessate, 4 persone denunciate, 95 agenti impegnati e una sanzione amministrativa contestata. L’operazione straordinaria, dedicata a contrastare attività illecite e prevenire reati, rientra tra le iniziative disposte periodicamente, su scala nazionale, dal Servizio Polizia Ferroviaria per aumentare i livelli di sicurezza dei viaggiatori. Nelle stazioni di Ancona Centrale e Perugia, la Polfer si è avvalsa anche della collaborazione di unità cinofile. Gli agenti hanno utilizzato gli smartphone in dotazione, per il controllo in tempo reale dei documenti, e metal detector per l’ispezione dei bagagli sospetti.