ANCONA – Due persone hanno perso la vita in uno schianto avvenuto poco dopo le 11, tra Ancona e Falconara, all’uscita Chiaravalle della superstrada ss76.

L’impatto è avvenuto in prossimità della svincolo, proprio sulla rampa che porta verso la superstrada in direzione Fabriano. Coinvolti un tir, un’ambulanza e un’autovettura.

Secondo le prime ricostruzioni il carico del tir si sarebbe ribaltato proprio mentre sopraggiungeva l’ambulanza, che è rimasta letteralmente schiacciata. Coinvolta anche una vettura, un suv BMW, che viaggiava subito dietro l’ambulanza.

Un impatto terribile che non ha lasciato scampo alle due persone a bordo del mezzo sanitario, l’autista e il paziente, trasportato per una normale attività di routine.

Ferito in modo grave l’altro membro dell’equipaggio, un infermiere volontario, che è stato rianimato sul posto e poi portato a Torrette in codice rosso. Feriti anche l’autista del tir e quello dell’autovettura.

Sul posto sono presenti, oltre ai mezzi di soccorso, i Vigili del Fuoco, le squadre Anas e le Forze dell’Ordine. Al momento lo svincolo di collegamento tra la strada statale 76 “della Val d’Esino” e l’autostrada A14 è chiuso al traffico in direzione Roma.

News in aggiornamento.