La lettera di un padre che ha perso la propria figlia in un modo assurdo quanto terribile, un padre che ha atteso per sei anni sperando in una giustizia che, spiega, in realtà non è arrivata. Fazio Fabini, papà di Emma, morta ad appena 14 anni nella strage della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, parla con il cuore colmo di dolore e incredulità per la sentenza che ha di fatto assolto coloro che dovevano occuparsi e certificare la sicurezza di quel locale. E in una lettera accorata si rivolge al capo dello stato Sergio Mattarella per chiedere un intervento