Accordo tra la Procura e la Guardia di Finanza, quasi due milioni di beni confiscati.