Macerata: stroncato da un’overdose dopo una settimana di agonia.

E’ deceduto all’ospedale di Macerata dopo un’overdose, Assan, il trentenne nordafricano che da Lido Tre Archi era stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso in coma da overdose una settimana fa. Senza fissa dimora, dedito alle sostanze stupefacenti, il trentenne da tempo si era insediato nel quartiere multietnico fermano ed era conosciuto nella zona. Viveva alla giornata: pare commettesse piccoli furti per rivendere gli oggetti rubati e sopravvivere. 

I carabinieri erano stati i primi ad intervenire circa una settimana fa, insieme al personale di soccorso. Dopo un primo intervento all’ospedale di Fermo il trentenne era stato spostato al nosocomio maceratese.