FALCONARA – Nessun funerale, come lei stessa avrebbe voluto, per Daniela Volponi, da tutti conosciuta come Toffee, il titolo della canzone del suo idolo, Vasco Rossi. La donna 57 anni è morta investita martedì a Villanova di Falconara. Il feretro è in una saletta dell’obitorio dell’ospedale regionale a Torrette di Ancona, fino a stasera. Poi verrà cremata e le sue ceneri sparse in mare, come lei avrebbe desiderato. 

Per la morte della donna, investita sulle strisce a Villanova, sono indagate due donne che erano a bordo delle due vetture, una Mercedes, che l’ha formalmente investita, e una Ford, che ha tamponato la Mercedes. 

Entrambe sono di Montemarciano e sono indagate per omicidio stradale, come atto dovuto a loro garanzia, dopo il sequestro dei veicoli chiesto ed ottenuto dal pm della procura di Ancona Ruggiero Dicuonzo. Le automobili serviranno a capire la dinamica dell’investimento e del tamponamento. Sui veicoli non è stata ancora assegnata una perizia ad un consulente specifico, probabile che procederà la polizia locale di Falconara che ha fatto i rilievi.

Intanto, secondo alcune associazioni animaliste,  cerca casa Trilly, la cagnolina adorata di Daniela. Gli amici più stretti se ne stanno prendendo cura, in attesa di un affidamento definitivo. L’Oipa di Ancona sulle pagine social condivide l’appello della pagina “Bastardi di Razza”. Si legge: “Merita ancora una vita da principessa come lo è stata finora, come Daniela vorrebbe, come è giusto che sia. Trilly ha 10 anni, è una taglia piccola, sterilizzata. Valuteremo per lei la situazione migliore, tenendo conto in primis delle seguenti caratteristiche: nessun altro animale in casa, no bambini, amore e benessere a non finire”.