FALCONARA – Uno strano via vai di persone che non è passato inosservato ai carabinieri di Falconara. Smerciava cocaina direttamente in casa propria anche con la famiglia presente, tanto che quando è stato arrestato dai militari si trovava a tavola a cena con una dozzina di famigliari tra figli, generi, nuore e nipoti. I clienti bussavano alla porta e ricevevano la dose, insomma un vero e proprio negozio di sostanze stupefacenti con tanto di sconti: 40 euro per una dose di cocaina, 70 per l’acquisto di due dosi.

Lui è un 62enne di origini rom già gravato da numerosi precedenti penali tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, furto, estorsione, ricettazione e già sottoposto al regime di sorveglianza speciale. Per lui, colto il flagranza dagli agenti, che hanno trovato in casa oltre alla droga anche 630 euro in contanti probabile provento dell’attività di spaccio, si sono ora aperte le porte del carcere di Montacuto.