ANCONA – La Procura del capoluogo dorico non ha disposto l’autopsia sul corpo di Daniela Volponi, 57 anni, morta ieri a Falconara (Ancona) dopo essere stata investita sulle strisce pedonali sulla Flaminia all’altezza del sottopasso ferroviario nel quartiere di Villanova.

La salma sarà restituita ai familiari per darle poi l’ultimo saluto.

Intanto il pm Ruggiero Dicuonzo ha aperto un fascicolo per omicidio stradale a carico di ignoti.
Il magistrato attende l’informativa dalla polizia locale di Falconara, con i rilievi effettuati e le testimonianze raccolte, per avere un quadro sulla esatta dinamica dell’incidente. La donna è stata travolta sulle strisce pedonali, mentre attraversava con il suo cagnolino, da una Mercedes che è stata anche tamponata da un’altra auto secondo una dinamica ancora al vaglio dei vigili urbani. Entrambi i mezzi sono sotto sequestro giudiziario.

A ricordare Daniela che tutti conoscevano con il nome “Toffee” per via della sua passione per Vasco Rossi, è stato in queste ore anche lo stesso rocker che le ha dedicato una storia su instragram, con un’immagine di loro due insieme, spalla a spalla, durante una festa, accompagnata proprio dalla canzone Toffee.