“Pesaro farà la sua parte: pronti ad individuare aiuti e ospitare persone in fuga” dalla guerra in Ucraina dopo l’invasione russa.

Lo annuncia il sindaco Matteo Ricci.

“Pesaro risponde al grido d’aiuto di Kharkiv, Città Creativa della Musica Unesco, da giorni sotto le bombe e con migliaia di vittime civili tra questi tanti bambini”.
    “Offriamo totale disponibilità. – aggiunge il sindaco – Faremo la nostra parte sia inviando aiuti, che ospitando persone in fuga da questa folle aggressione. Speriamo possa arrivare una risposta, sarebbe già un segnale di speranza. Tramite i canali ufficiali e umanitari – prosegue Ricci – cercheremo di fare la nostra parte in un momento così drammatico”.