ANCONA – È arrivato l’ufficiale nulla osta della Figc per l’iscrizione alla serie D della SSC Ancona. Il documento a firma del segretario generale Marco Brunelli d’intesa col presidente della Lega nazionale dilettanti di fatto chiude il percorso intrapreso dal Comune nel tentativo di salvare la squadra di calcio della città. L’ammissione al campionato di serie D si legge nella lettera inviata dalla Figc è in soprannumero a condizione che la SSC Ancona adempia entro l’undici di luglio alla prescrizioni previste per l’iscrizione ossia la fideiussione da 31mila euro e la tassa di 24mila euro.. Probabilmente già entro mercoledì 10, gli ultimi due assegni verranno consegnati.