Sono il mancato traffico con le città vuote (- 45%) e le industrie ferme causa lockdown (-27%) il segno della pandemia sulla qualità dell’aria ad Ancona e Falconara a ottobre 2020. I dati emergono in occasione del progetto “Sorvegliata speciale”, ovvero l’aria che respirano i marchigiani, di Arpam, l’Agenzia per la protezione ambientale della Regione Marche.

A pesare sulle emissioni di Pm10 il riscaldamento domestico più del traffico veicolare.

Servizio di Lucio Cristino…