“L'Italia è la maglia più bella del mondo, la cosa più bella che mi potesse capitare. Sono nel punto più alto della mia storia”. Così il ct della Nazionale Luciano Spalletti, sul palco del Teatro Pergolesi di Jesi, nel corso della cerimonia di consegna dei Premi Cesarini 2024. Tra gli ospiti Valentina Vezzali, il ct del fioretto Stefano Cerioni, Arrigo Sacchi e il bomber del Como, fresco di promozione in serie A, Alessandro Gabrielloni.