Prima neve sulla montagna marchigiana in attesa dell’apertura degli impianti sciistici di Bolognola e Frontignano.

“Apriremo l’8 dicembre e confidiamo in un clima ‘intelligente’ che ci possa regalare una grande stagione invernale”, dice Francesco Cangiotti, l’amministratore della “Società funivie Bolognolaski” che gestisce i due impianti.


Prima di spiegare nel dettaglio le tempistiche e le modalità di riapertura, Cangiotti tiene a sottolineare che “malgrado l’impennata dei prezzi, in particolare quelli energetici che influiranno in maniera significativa anche sui nostri impianti, abbiamo deciso di mantenere le quote degli skipass della scorsa stagione per venire incontro soprattutto alle famiglie già messe a dura prova dal caro vita”. “E in particolare abbiamo voluto agevolare chi abita sulle nostre montagne – racconta ancora l’amministratore – Ai residenti di Bolognola, Castelsantangelo sul Nera, Visso e Ussita abbiamo messo in prevendita gli skipass a 50 euro per tutta la stagione e abbiamo avuto una buona risposta”.