ANCONA – Voleva trascorrere l’alba di ferragosto a bordo della sua canoa lungo la riviera del conero, ma l’imbarcazione gli cade in testa mentre tenta di metterla in mare. Brutta disavventura alle 5:30 di questa mattina per un 20enne soccorso per un trauma cranico dagli operatori della Croce Gialla al Passetto.

Il giovane aveva trascorso la notte in spiaggia con l’intento di fare l’alba in canoa lungo la riviera del Conero, ma quando è andato a prendere l’imbarcazione custodita all’interno di una grotta questa gli è caduta addosso colpendolo alla testa. Gli operatori della Croce Gialla lo hanno raggiunto e portato al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette con un codice di media gravità.