ANCONA –Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che purtroppo nelle ultime 24 ore si sono verificati 15 decessi. Tra questi anche un 58enne di Fabriano. Il totale dei decessi sale a 2437.

Si aggrava la pressione ospedaliera nelle Marche per la pandemia da Covid-19 per un totale di 854 ricoverati in totale: oggi ci sono 132 persone in terapia intensiva su 233 posti a disposizione nelle strutture sanitarie marchigiane (56%), 722 i ricoverati in area medica, e 137 persone nei Pronto Soccorso, di cui 23 a Civitanova e 24 a Macerata e 5 a Camerino in attesa di essere ricoverati. E’ il motivo per cui i dirigenti di Asur Marche e dell’Area Vasta 3 (Macerata). In considerazione del piano pandemico regionale, fa sapere l’ospedale di Camerino: “E’ stata stabilita la necessità di ampliare ulteriormente il numero di posti letto dedicati ai pazienti Covid-19 presso l’ospedale (dove già erano ricoverati 17 pazienti Covid non intensivi), dalle ore 17 di oggi, utilizzando il secondo piano dell’ospedale”.

“Rimangono garantite – precisa la Regione – tutte le attività di emergenza, il pronto soccorso, un posto letto di Terapia Intensiva non Covid e tutta l’attività specialistica”.
In totale i guariti salgono a 65.726, mentre nelle ultime 24 ore sono state dimesse 16 persone