JESI – I Carabinieri della Compagnia di Jesi, hanno arrestato un 25enne del posto, poiché ritenuto responsabile dell’incendio di un’autovettura parcheggiata davanti le vetrine del centro commerciale Globo di Jesi, interessando la sua facciata ed il solaio.

L’arrestato, per motivi in corso di accertamento, nella tarda serata avrebbe appiccato il fuoco per poi dileguarsi nelle vie limitrofe buie. L’allarme scattato dalla centrale operativa a tutte le auto dei Carabinieri impiegate sul territorio, ha conseguito un’immediata attività di ricostruzione dei fatti e di ricerca del responsabile, senza soluzione di continuità. I militari, infatti, hanno in pochi minuti individuato il presunto autore e lo hanno rintracciato in una via buia della città nei pressi della stazione ferroviaria.

L’incendio era divampato nella notte da un’auto di fronte al centro commerciale. All’opera i Vigili del Fuoco per domare subito le fiamme.