ANCONA – Dopo il sequestro di 4mila esemplari di ricci di mare della scorsa settimana, il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Ancona in collaborazione con la Guardia Costiera hanno eseguito un nuovo sequestro di 700 chili di vongole, irregolarmente pescate tra parco del Cardeto e il Passetto.

I finanzieri hanno avvistato un’imbarcazione sospetta e l’hanno controllata, accertando che a bordo erano già stati pescati 700 chili di vongole, pronti per essere immessi illegalmente sul mercato, in quanto privi dei documenti di tracciabilità e salubrità. Il prodotto, poi rigettato in mare, e le attrezzature sono state sequestrate. Il pescatore di frodo, invece, è stato sanzionato fino a 21mila euro.