PORTO RECANATI – Altra operazione per il contrasto all’abusivismo commerciale e alla contraffazione della Tenenza della Guardia di Finanza di Porto Recanati. Durante un controllo effettuato in un esercizio commerciale del settore della vendita al dettaglio di prodotti non alimentari, sono stati individuati 3.387 articoli di varia natura, costituiti da prodotti elettrici ed elettronici, nonché materiali destinati ad entrare in contatto con prodotti alimentari, tutti risultati privi delle avvertenze in lingua italiana e delle istruzioni previste dalla specifica normativa sulla sicurezza dei prodotti destinati al consumo, oltre che carenti delle indicazioni riguardanti i materiali utilizzati e delle precauzioni d’uso.

La merce è stata sottoposta a sequestro amministrativo e il titolare dell’esercizio è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per l’irrogazione delle sanzioni previste.