CIVITANOVA – È morto Claudio Gaetani, attore e regista, all’età di 46 anni: si trovava a Londra per lo spettacolo “L’ombra lunga del nano”, di cui era protagonista, dopo il successo raggiunto con il ruolo di Arlecchino in Pinocchio, il film di Matteo Garrone del 2019, quando è stato colto da un malore, probabilmente un infarto.

Civitanovese, era anche presidente dell’Anpi oltre che insegnante di Laboratorio di linguaggio cinematografico alla facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università di Macerata. Il rettore dell’Università di Macerata Francesco Adornato, a nome di tutta la comunità universitaria e suo personale, esprime il più sentito cordoglio. “Ci ha lasciati troppo presto – è il commento del rettore Adornato -. Esperto di cinema, attore e regista, ha collaborato per molti anni con l’Università di Macerata proprio sui temi del linguaggio cinematografico, coinvolgendo con la sua passione, entusiasmo e competenza tanti studenti e studentesse che continueranno a custodire e far vivere i suoi insegnamenti”.