Ad Ancona in circa 300 alla manifestazione non autorizzata contro il Green Pass, l’obbligo vaccinale e quella che viene definita dagli organizzatori la dittatura sanitaria del Covid