Tutela dell’ambiente, accesso ai finanziamenti e progetti europei, ricerca applicata, turismo responsabile, esaltazione dei prodotti tipici, pesca sostenibile e marketing territoriale: queste le ragioni del “Sì” all’istituzione dell’Area marina protetta del Conero secondo il partito Europa Verde