“Un viscerale tributo alla musica che negli anni Quaranta e Cinquanta scaldava cuore e pelle ridando gioia di vivere e di essere insieme dopo il buio della guerra”. Sono le parole che il giornalista Alberto Gedda scrisse anni fa per raccontare il summer jamboree. Parole che nell’edizione 2021 assumono un nuovo valore perché il festival dopo la pausa del 2020 causa covid, torna ad animare da venerdì 30 luglio fino a domenica 8 agosto l’estate di Senigallia e vuole tornare a scaldare gli animi scossi dalla pandemia.