Una manciata di voti in più, 45. Ma sufficienti a Ida Simonella per aggiudicarsi le Primarie e battere nello spareggio al cardiopalma il competitor Carlo Pesaresi. Sarà l’attuale assessore della giunta Mancinelli a correre da sindaco per la coalizione di centrosinistra. Emozionata e accolta dai fedelissimi tra cui la sindaca Valeria Mancinelli e gli assessori Foresi, Capogrossi e Marasca, Simonella ha raggiunto ieri alle 21.45 la sede regionale del Pd dov’erano presenti anche gli alleati per "festeggiare" la vittoria. “È stata premiata la mia proposta, che integra quella della coalizione. La continuità sarà nel metodo, ma gli obiettivi saranno nuovi”, la voce di Simonella che ha lanciato la sfida al centrodestra in vista delle Amministrative 2023: “Li batteremo sui temi, non sulla paura del ritorno al Ventennio”.