Preoccupazione e ansia sono gli stati d'animo che esprimono associazioni di categoria e sindaci del cratere maceratese. Lo stop allo sconto in fattura e alle cessioni dei crediti del Superbonus, deciso dal Governo col decreto approvato mercoledì in Consiglio dei Ministri, mina le fondamenta della ricostruzione delle zone terremotate del Centro Italia