Anche le Marche in corsa con le candidature ormai definite in vista delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre con una campagna elettorale agostana dopo che il 21 luglio il presidente del consiglio Mario Draghi si è dimesso e il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sciolto le camere. Una campagna elettorale estiva che di fatto rappresenta una novità, almeno nella memoria dei più. L’ultima campagna elettorale estiva per l’Italia risale al 1919. Sotto l’ombrellone e in coda alle vacanze parola agli elettori.