Grande risposta in termini di partecipazione e di progettualità dei comuni del cratere alla sfida del Contratto Istituzionale di Sviluppo area Sisma volto a dare la prima concreta occasione di ripresa economica. 130 i progetti pervenuti in Regione Marche per un valore complessivo che supera i 900 milioni di progettazioni.