La lunghezza delle liste d'attesa e l'impossibilità dell'attuale sistema della sanità regionale di dare le risposte che servono alla popolazione anziana. È stato questo uno dei temi principali approfonditi a Senigallia in un convegno organizzato dalla Federazione dei pensionati della Cisl. La nuova legge regionale che riforma la sanità si occupa di integrazione socio-sanitaria, assistenza territoriale e cure primarie. Ma quali sono i nodi critici e quali invece le prospettive