Un modo per fare soldi, molti, e in poco tempo. È così che i creatori di contenuti di Onlyfans raccontano il loro lavoro sul sito web noto principalmente  nel settore dell'intrattenimento per adulti, ma che ospita anche contenuti di altri generi come esperti di fitness, chef e musicisti.

Il modo in cui funziona è semplice. OnlyFans offre un servizio di intrattenimento tramite una quota associativa mensile. Chi posta può guadagnare dalle sottoscrizioni dei propri follower, i fans, che pagano per avere accesso ai contenuti esclusivi sulla piattaforma.

Sempre più spesso si leggono storie di giovani ragazze e ragazzi che appena ventenni raccontano di aver svoltato mollando un lavoro precario e sottopagato per dedicarsi completamente alla creazione di contenuti.

Per iniziare a guadagnare con i contenuti la politica del sito web prevede che i creator siano maggiorenni. Esistono infatti due tipi di profili: uno è quello dell’utente semplice, cioè il profilo di chi è intenzionato solo a guardare i contenuti senza condividere foto, video o altro che dovesse riguardare la propria vita privata. L’altro tipo di profilo è quello del creatore di contenuti, in questo caso nei vari passaggi al momento dell'iscrizione vengono richiesti il Paese di provenienza, le informazioni personali e la tua carta d’identità. Ma a volte purtroppo anche minorenni riescono a iscriversi aggirando la politica di controllo del sito.