Dicono no alla guerra in Ucraina e chiedono subito la convocazione di una conferenza internazionale sulla pace. Sotto la guida dell'Università della Pace, decine di persone, associazioni e movimenti del territorio si sono riuniti in Piazza Roma ad Ancona così come in molte altre città e piazze d'Italia.

Non vogliamo assuefarci alla ineluttabilità della guerra, dicono, nel silenzio assordante dei governi, è ora, che i cittadini, facciano sentire la propria voce.