ANCONA Favorire la partecipazione e ribadire una visione diversa di Ancona: “Altra idea di città” si rinnova e si prepara già alle amministrative del 2023. Rinnovato l’assetto interno con la presidenza composta da Luca Paciello e Margherita Baldoni, portavoci Loretta Boni e Alessio Moglie che vanno a comporre insieme ad altri il nuovo coordinamento dopo l’ultima assemblea del movimento. Diverse le battaglie: dall’area marina protetta al ruolo dei consigli territoriali partecipati. Al centro in questa fase la questione del porto e la sua fruizione.

Allla Tesoreria è stata riconfermata Barbara Paradiso mentre il nuovo Coordinamento è così composto: Edelvais Cesaretti, Sergio Zampini, Alessio Moglie, Marta Rossini, Loretta Boni, Lidia Mangani, Giuseppe Postacchini e Valeria Campanella. All’interno di quest’ultimo sono stati nominati i portavoce Loretta Boni e Alessio Moglie, più altre figure organizzative. Infine, all’Organo di Garanzia sono stati eletti Paolo Tommassoni, Norma Gradara e Roberto Frey.