Sono ben 20 le materie di comune competenza di Stato centrale e Regioni che in base al progetto di legge sull’autonomia differenziata potranno passare integralmente a carico gli enti regionali. Un punto fondamentale: i Livelli essenziali delle prestazioni