Ora inizia la fase di ascolto di governo, regioni, comuni, diocesi, imprese, progettisti, sindacati ma anche comitati, associazioni e singoli cittadini. E’ la grande sfida per la bozza del testo unico sulla ricostruzione privata voluta dal Commissario al sisma 2016 Giovanni Legnini. Uno strumento che vuole essere una bussola nel ginepraio di norme emanate in 5 anni anni di post sisma. Un atto che potrebbe essere da stimolo per la creazione di un vero e proprio Codice sulle ricostruzione che potrebbe essere adottato a livello nazionale per affrontare le conseguenze di altre catastrofi naturali. Per evitare che ogni volta sia sempre la prima volta.