I primi a partire sono gli insuperabili, poi dietro i professionisti e ancora un bel corteo di maglie rosa tra famiglie, bambini e passeggini. Una manifestazione inclusiva il terzo memorial Farinelli, nel nome di Lorenzo, il giovane medico anconetano scomparso nel febbraio del 2019 a causa di un linfoma non-Hodgkin.