Attendono una data certa in cui poter riaprire le discoteche e i locali da ballo fermi dal 17 agosto 2020. Un nodo che ancora il Governo deve sciogliere, nonostante si discuta di una possibile ripartenza del settore dal primo luglio la data suscita dubbi all’interno del Cts e del ministero della salute. La preoccupazione legata alla circolazione della variante Delta sembra un dejavù della scorsa estate quando ci fu un’impennata improvvisa di contagi e il ministro della Salute Roberto Speranza dispose appunto la chiusura dei locali.
Un’unica certezza, in caso di ripartenza delle sale da ballo, sembra essere l’obbligo del Green pass per accedervi.