Nelle Marche poco più di 64.887 gli ettari di suolo (circa 649 kmq) sottratti all’ambiente per consumo, crescita urbana e trasformazioni del paesaggio, corrispondenti al 6,9% della superficie complessiva della regione, con un aumento rispetto all’anno precedente di 145,29 ettari. Dati Arpam