Caldo e la siccità pesano sempre più sulle coltivazioni, anche sul settore vitivinicolo, si va verso la vendemmia anticipata