In provincia di Ancona sono stati avviati oltre 200 cantieri per un importo da 30 milioni di euro: è l’effetto superbonus, che può rappresentare anche una grande opportunità per la riqualificazione urbana. Il punto nell’iniziativa della Cgil nel capoluogo regionale.