A distanza di otto giorni dalla prima grande scossa di terremoto al largo della costa pesarese, il comune di Fano ha fatto un primo bilancio degli interventi e dei danni subiti in città, che secondo una prima stima sommaria si aggirerebbero intorno ai 30 milioni di euro