Il sopralluogo della Sovrintendenza agli scavi di piazza Cavour per l'eliminazione delle barriere architettoniche non lascia dubbi e quei resti sono i piedritti, la struttura verticale di sostegno, di una delle due aperture dell'ottocentesca Porta Cavour di Ancona